martedì 12 novembre 2013

#TAG: Be a traveller!

Buonasera lettori e lettrici! Ho deciso di creare queste domande sui viaggi che ho fatto, per poter condividere con voi alcune esperienze e impressioni. Naturalmente, invito tutti voi a rispondere (qui o sul vostro blog), sono davvero curiosa di scoprire quali sono i vostri luoghi preferiti e i vostri ricordi più belli! 

Il posto più bello in cui sei stato;  
Un posto che ti ha deluso o che, semplicemente, non ti è piaciuto;   
Un posto in cui non ti stanchi mai di tornare;   
Un posto in cui ti piacerebbe vivere;   
Un posto che non vedi l’ora di visitare; 
Di cosa non puoi fare a meno quando viaggi;   
Senti nostalgia di casa, quando viaggi?
Un piatto tipico di un altro paese che ami particolarmente;  
Una canzone che ti ricorda un luogo;   
Un’esperienza strana o particolare che ti è capitata mentre eri in viaggio;  

Il posto più bello in cui sei stato: QUEBEC CITY, CANADA




Devo dire che, tra tutte, questa è stata la domanda più difficile. Ho visitato così tanti posti incredibili! Dovendo decidere, credo che, senza nulla togliere agli altri, Quebec City sia stato il mio più grande amore a prima vista. Con quelle viuzze, i fiori alle finestre, il castello, i negozietti e i numerosissimi ristoranti penso sia una delle cittadine più belle e caratteristiche di tutto il Canada.

Un posto che ti ha deluso o che, semplicemente, non ti è piaciuto: DUBAI, EMIRATI ARABI



Okay, lo so, vado controcorrente. So bene che tutti adorano Dubai e si trasferirebbero lì senza pensarci due volte. A me, però, non ha entusiasmato per niente. Ci sono stata nel dicembre 2009 per 5 o 6 giorni e l’ho trovata troppo moderna, troppo… non saprei nemmeno io come descriverla. Mi è parsa un’immensa ostentazione di ricchezza e nient’altro. È vero, ci sono zone carine e caratteristiche, in cui si può respirare la vera aria degli Emirati Arabi, ma in generale, per me, è un no.

Un posto in cui non ti stanchi mai di tornare: LONDRA, REGNO UNITO



Londra è diventata una seconda casa per me, ormai. Almeno nel cuore. Ho passato lì le vacanze natalizie degli ultimi tre anni, in un appartamentino in affitto a Chelsea, e non c’è luogo al mondo a cui io sia più affezionata. È una città così poetica e magica, sempre avvolta da un’atmosfera surreale… Non mi stancherei mai di vedere e rivedere quei posti. 

Un posto in cui vorresti vivere: VICTORIA, CANADA

Delle bellezze e del mio grande amore per Victoria ho già parlato in un lungo post che trovate qui: http://millenovecento94.blogspot.it/2013/10/victoria-bc-canada.html

Un posto che non vedi l'ora di visitare: ALASKA, TERRANOVA, ISLANDA



(foto da Google Images)

L’elenco degli stati che voglio visitare è spaventosamente lungo. Estonia, Lettonia, Svezia, Finlandia, Sud Africa, Scozia, Australia,… potrei probabilmente continuare all’infinito. Il primo della lista è, però, l’Alaska. Non so perché, ma sono completamente ossessionata dall’Alaska e partirei anche in questo stesso momento se potessi! Al secondo e al terzo posto ho segnato Terranova e Islanda. La mia fissazione per Terranova ha una storia particolare: quando due anni fa eravamo sulla Prince Edward Island (Canada), a mia mamma venne la brillante idea di proporre di fare una “deviazione” e fare un salto a Terranova. Sono bastati pochi minuti per farci ridere della proposta, poiché abbiamo subito scoperto che per arrivarci erano necessarie 12 ore di traghetto.

Di cosa non puoi fare a meno quando viaggi: DIARIO E REFLEX


Diari e Reflex. Essenziale, no? Credo che nessun viaggiatore partirebbe mai senza questi suoi fedeli compagni. Sulla strada si vivono momenti unici e preziosi e trovo sia fondamentale poterli immortalare in immagini e parole, per poterli sempre portare con sé.

Senti nostalgia di casa, quando viaggi? 

Direi proprio di no. Mi piace essere lontana dai luoghi che vedo ogni giorno, mi piace rompere con la quotidianità per un po' di tempo. Ovviamente, però, è sempre bello sapere di avere un posto in cui tornare quando è tutto finito, dà sicurezza. Le uniche due cose (oltre al mio gatto!) che mi mancano davvero quando viaggio sono il mio letto e la mia vasca da bagno, soprattutto se devo alloggiare in motel o bed&breakfast a basso costo. Beh, diciamo che non sono esattamente la mia definizione di ‘comfort’. Ovviamente ci si abitua, ma dopo 15 o 20 giorni un po’ di nostalgia del mio comodo letto o della mia doccia inizia a farsi sentire ;)

Un piatto tipico di un altro paese che ami particolarmente: FISH AND CHIPS


Sì, avrei potuto parlare di piatti sanissimi, invece opto per fish and chips. Tenero e croccante merluzzo fritto e gustose patatine immerse nel ketchup… non potete dire che non sia la fine del mondo! Che mi trovi in Inghilterra, negli Stati Uniti o in Canada, fish and chips è d’obbligo. Di certo non favorisce la dieta, ma psicologicamente è una buona dose di felicità!

Una canzone che ti ricorda un luogo: TENNESSEE LINE - DAUGHTRY

Sono stata a lungo indecisa tra questa e Life’s For The Living di Passenger (ascoltandola mi sembra di tornare a Londra, nel quartiere di Chelsea, in una fredda sera di dicembre poco dopo Natale). Alla fine ho scelto Tennessee Line di Daughtry. Nel 2010 io e la mia famiglia abbiamo avuto la folle idea di fare il Coast to Coast to Coast, ovvero un lungo viaggio on the road da New York a Los Angeles e poi di nuovo a New York (12000 chilometri in macchina in 26 giorni, non so nemmeno se consigliarvelo! – scherzo, è stata un’esperienza grandiosa). Mentre sfrecciavamo sulle highway del Tennessee in direzione di Los Angeles, ascoltavamo di continuo questa canzone. Penso sia facile capire il motivo:

On my way to L.A. 
Looking into the rear view as the roads fade away 
I've sworn off my past 
First to last bad call that I ever made
Tell me how to make right
Every wrong turn that I've learned so this can all end tonight
Tennessee line just changed my mind
Well, it's my heart I'll follow this time


Un'esperienza strana o particolare che ti è capitata mentre eri in viaggio 

Di esperienze strane ne sono successe tante, ma qui ne ricorderò solo due.


1.       Mentre attraversavamo il Texas durante il Coast to Coast to Coast, siamo usciti dall’highway per fermarci a pranzare a Van Horn, un minuscolo paesino (2000 abitanti) che sembrava quasi abbandonato. Mentre giravamo per trovare un fast food o un ristorante, ci ha fermati la polizia! Apparentemente mia mamma, girando a un incrocio, aveva tagliato la strada allo sceriffo locale, il quale, probabilmente annoiato, ha deciso di fermarci, chiederci tutti i documenti e farci la ramanzina. Sembrava la scena di un film e io stavo già pensando a come trovare i soldi per pagare la cauzione a mia madre, ma per fortuna non è successo niente.

2.       Siamo finiti alla premiere di Bastardi Senza Gloria a Los Angeles. Stavamo camminando senza meta sull’Hollywood Boulevard, quando abbiamo notato una grande folla davanti al Kodak Theatre. Ci siamo avvicinati e abbiamo visto il tappeto rosso, le telecamere, le luci e i poster del film. Sì, lo so, Brad Pitt era proprio lì, ma il caso (per non dire la sfortuna) ha voluto che io non lo vedessi nemmeno da lontano. 


Ecco qui, spero vi sia piaciuto! 
Come ho detto all'inizio, spero risponderete in tanti!

[Cliccate sulle foto per vederle in alta definizione!]

10 commenti:

  1. Bellissimo questo test, credo che lo farò anche io! Mi piace molto il tuo blog, a presto :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie infinite! Non vedo l'ora di leggere le tue risposte :)

      Elimina
  2. Anche io andrei subito in Alaska! Mi ispira tantissimo come posto, deve avere dei paesaggi mozzafiato <3
    Hai creato un bellissimo tag, soprattutto interessate :)
    Un bacione

    Carolina

    www.the-world-c.blogspot.com

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie infinite Carolina! Sì, l'Alaska è diventata il mio sogno nel cassetto, quando quest'estate ero a Vancouver avrei fatto qualsiasi cosa per imbarcarmi sulla prima nave e scappare fin laggiù! :)

      Elimina
  3. anche a me dubai non piace particolarmente ma dal 2009 e' cambiata radicalmente e poi col mare bellissimo che si ritrova, ovviamente non quello di jbr o palma che e' orribile, e' una buona opzione per mixare relax, escursioni e gastronomia visto che ormai ci sono tutti i migliori ristoranti del mondo!

    anche io vorrei visitare l'alaska...ma purtroppo non rientra nei miei prossimi viaggi che prevedono tanti usa e un po' di cina!

    buona giornata cara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, ho visto quanto velocemente sia cambiata Dubai e ho in qualche modo 'paura' che sia diventata ancora più moderna e, in un certo senso, eccessiva di quanto già non fosse nel 2009. Comunque concordo con te che il mare è favoloso e ci sono indubbiamente un sacco di cose da fare e vedere. Poi è questione di gusti, ovviamente, a me ha lasciato un po' a bocca asciutta, ma posso capire come mai così tanta gente la trovi un paradiso!
      Beata te che hai in programma tanti viaggi negli Usa! Io ormai li ho visitati quasi per intero (mi mancano giusto un paio di stati) e probabilmente inizierò a spostarmi su altre destinazioni (spero il Sud America!). Salutami gli Stati Uniti! :)
      Grazie per la visita, buona giornata anche a te!

      Elimina
  4. bellissimo questo test, voglio farlo anche io!!! concordo sull'Alaska, un sogno anche per me... bella la storiella su Terranova!!
    Ps : ti seguo :))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille! Mi farebbe davvero piacere leggere le tue risposte, è sempre interessante! :)

      Elimina
  5. Bel post!
    Anche io voglio andare in Alaska!!
    L'Islanda l'ho fatta e te la straconsiglio (insieme alla Cornovaglia e all'Oman.. se vuoi nel mio blog trovi le foto ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille! Corro a vedere le tue foto, la Cornovaglia è uno dei miei sogni! :)

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...