domenica 27 aprile 2014

Segnalibri dal mondo!

Ognuno di noi, quando viaggia, sente il bisogno di tornare a casa con un souvenir: un semplice oggetto che, nel tempo, possa tenere vivo il ricordo dei magnifici posti che abbiamo visitato e dei momenti felici che abbiamo vissuto. C'è chi colleziona calamite, chi colleziona penne... io, invece, da qualche anno a questa parte, ho scelto di collezionare segnalibri. Mi è sembrato un buon modo per coniugare la mia grandissima passione per la lettura e l'amore per i viaggi. In questo post voglio quindi farvi vedere parte di questa collezione, che conta ormai quasi 30 segnalibri! Per scattare le foto, ho utilizzato anche alcuni libri d'epoca che risalgono agli inizi del 1900 (se non prima!) e che considero il mio personalissimo tesoro segreto! 

Le collezione al completo!

Ricordo della mia visita alla casa di Louisa May Alcott, autrice di Piccole Donne,
a Concord, Massachusetts

Segnalibri da Parigi e Lione & copia di Napoleone di Alexandre Dumas padre



Maldive e Canada (più o meno lo stesso posto, insomma!) & copia dell'Odissea

Vari segnalibri "animaleschi" dagli Stati Uniti

Segnalibri da Independence, Missouri 

Segnalibro dalla Patagonia, Argentina & copia di David Copperfield di Charles Dickens
datata 1911  

Vari segnalibri dagli Stati Uniti e dal Canada 

Segnalibro da Fort Laramie, Wyoming & copia de I Miserabili datata 1908

18 commenti:

  1. che belli! io appartengo alla categoria che colleziona calamite XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! Probabilmente anch'io apparterrei a quella categoria, se non fosse che sul mio frigorifero non stanno attaccate! Ahaha :)

      Elimina
  2. Anche io della categoria calamite! Comunque, i tuoi segnalibri sono bellissimi e i libri sono un vero e proprio tesoro :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara! Sì, i libri sono proprio preziosissimi! :)

      Elimina
  3. Meravigliosi *__* e poi la casa della Alcott? Wow *_* voglio proprio vederla :3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Scriverò sicuramente un post sulla casa della Alcott, è una meraviglia! A Concord oltre a lei hanno vissuto anche Hawthorne e Thoreau! :)

      Elimina
  4. Anche io conservo tutti i segnalibri: hanno un non so che di affascinante. Insieme a quelli io colleziono anche i sottobicchieri delle birrerie XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaha io da brava astemia non ho questa opzione, ma certi sottobicchieri sono proprio belli! :D

      Elimina
  5. Io viaggio poco, soprattutto all'estero! Bazzico spesso per l'italia e onestamente non ho proprio il vizio di portare a casa qualche souvenir,pero' l'idea del segnalibro e' davvero originale! Complimenti

    RispondiElimina
  6. Ho appena scoperto il tuo blog :)
    Sei piena di sorprese!!

    RispondiElimina
  7. Ciao! sono nuova qui! Ho scoperto il blog grazie a un post creato da Francy NeverSayBook. Anche io ho un blog se ti andasse di passare.

    Comunque adoro i segnalibri, ne ho tantissimi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille per essere passata (e grazie mille a Francy per avermi fatto un po' di pubblicità naturalmente! ♥), passo con molto piacere a trovarti sul tuo blog!
      Baci :)

      Elimina
  8. non conoscevo il tuo blog :3 mi sono subit iscritta appena ho visto il post di Francy :) io quando viaggio colleziono cartoline.. compro la cartolina in ogni posto in cui vado.. ma la cosa dei segnalibri mi piace un sacco *-* forse cambierò anch'io xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per esserti iscritta, mi fa davvero piacere! :)
      Sai che anche io per molto tempo ho collezionato cartoline? Ne avevo decine e decine appese in camera! Alcune sono proprio bellissime :)

      Elimina
  9. che idea carina collezionare segnalibri!!
    unisce la passione per la lettura e per i viaggi...
    io colleziono foto di libri di harry potter in giro per il mondo :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! Che bella anche la tua idea! :)

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...