lunedì 25 agosto 2014

Cartoline da Trondheim, Norvegia! (ft. il vecchio re Olaf)













Pensavate fossi scomparsa nel nulla, eh? Tranquilli, sono stata solo risucchiata nuovamente nella frenesia pre-sessione d'esami, ma sono ancora qui a riempirvi di foto e racconti! Oggi voglio condividere con voi alcuni angoli di Trondheim, meravigliosa cittadina situata lungo i fiordi norvegesi. Trondheim è la terza città del Paese, preceduta solo da Oslo e Bergen, e fu fondata nel 997 dal re Olaf I. Ora, non mi ricordo la storia nei minimi dettagli, però io e mia mamma ci abbiamo scherzato su così tanto mentre eravamo lì che non potrei parlare di Trondheim senza citare almeno brevemente il buon Olaf. Secondo quanto narra la nostra guida, questo capo vichingo invase la Norvegia e ne divenne re, imponendo il cristianesimo come religione, peraltro con metodi piuttosto brutali (condanna a morte per tutti coloro che rifiutavano di convertirsi e cose così). Egli fu tuttavia ucciso in battaglia e perse il suo regno. Come potrete ben immaginare, però, la Chiesa fondata nel regno di Norvegia non aveva intenzione di perdere il potere acquisito e pensò bene di trasformare Olaf in un santo e di alimentarne il mito, diffondendo voci di miracoli avvenuti presso la tomba del re. Furbi, eh? Il Papa procedette alla santificazione ufficiale pochi anni più tardi e fu costruita un'imponente cattedrale (quella che potete ammirare nelle foto) allo scopo di ospitare il corpo di Olaf. Il luogo divenne in fretta una delle principali mete dei pellegrinaggi dei fedeli del nord Europa. Se non è marketing questo... ahah! Aneddoti storici a parte (che probabilmente non vi interessavano nemmeno, ma noi ci abbiamo riso su talmente tanto che mi pareva doveroso parlarne!), la chiesa in questione è davvero meravigliosa e sorprendente. Tra l'altro, è l'edificio medievale più grande di tutta la Scandinavia, è stato il luogo delle incoronazioni dei sovrani norvegesi fino al 1800 e ospita tutte le loro tombe. Purtroppo non era consentito fotografarne gli interni, ma posso garantire che erano estremamente suggestivi - e con suggestivi intendo quell'atmosfera tetra, quella penombra e quegli innumerevoli passaggi nascosti che fanno subito pensare al castello di Hogwarts.
Ma Trondheim offre molto di più: la parte più bella della città è probabilmente la zona che costeggia il fiordo, con quegli splendidi edifici colorati degni delle migliori cartoline. Li avevo visti raffigurati sui siti web così tante volte mentre organizzavo il viaggio che non ho potuto fare a meno di scattargli decine e decine di foto! Tra l'altro, l'hotel in cui alloggiavamo (il Rica Bakklandet Hotel, lo potete vedere nella prima foto, è il primo edificio sulla sinistra! Sì, quello con quelle meravigliose vetrate!) si trovava proprio sul fiordo e ne offriva una vista incredibile! Anche il centro della città, a pochi passi da lì ma ben più moderno, è davvero piacevole, ricco di negozietti e ristorantini.
Ecco qui Trondheim, quindi! Spero che le mie foto (che finalmente posso mostrare in formato extra-large) possano farle onore e rendere almeno un pochino l'idea di quanto questa tranquilla cittadina norvegese mi abbia fatto innamorare.
A presto!

P.S.: siate onesti, anche voi a sentir parlare di Olaf avete pensato al pupazzo di neve di Frozen? Perché io non posso fare a meno che immaginarmelo vestito da capo vichingo quando sento parlare di questo Olaf... probabilmente è l'effetto dello studio matto e disperatissimo... ahah!

15 commenti:

  1. Eh si :D Avevo pensato al pupazzo di neve *vergogna* :P
    La sesta foto è qualcosa di spettacolare, unica :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tranquilla, non sei l'unica! Ahah :) grazie! ♥

      Elimina
  2. Che meraviglia che deve essere quel posto... grazie per tutte queste immagini...

    http://langolodellacasalinga.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. É davvero meraviglioso, si! Grazie a te per essere passata :)

      Elimina
  3. Alessia che meraviglioso viaggio mi hai fatto fare , io costretta ad aspettare ancora un lungo mese per le poche vacanze che mi daranno...
    Ma le tue foto e la tua storia mi ha rallegrato il cuore..
    Mi sono subito iscritta, sperando in un tuo gentile ricambio!
    Bacio e grazie!
    http://rockmusicspace.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie infinite! E grazie per esserti iscritta, naturalmente ricambio volentieri! Mi sono già iscritta al tuo blog, appena ho un minutino lo studio per bene! ;)
      baci! ♥

      Elimina
  4. Alessia, che meraviglia!
    La Norvegia mi attrae tantissimo! Ultimamente sto scoprendo un amore innato per i posti freddi. Che fascino :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie!
      Anche io, sai? Ultimamente preferisco di gran lungo i luoghi freddi, infondono calma e serenità (almeno a me)! :)

      Elimina
  5. la norvegia è da tempo nella mia lista :)) Trondheim però non la conoscevo, grazie per averlo condiviso! buona serata, ciao Andrea

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La Norvegia è davvero magnifica!
      Grazia a te! :)

      Elimina
  6. Adoro queste foto, hanno colori stupendi! Mi hai anche dato l'ispirazione per un nuovo tipo di post dove ficcare tutte le foto che non riesco a mettere nei diari di viaggio, great! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaha mi fa piacere! :D Grazie mille!

      Elimina
  7. Ciao Alessia!
    Ho dei ricordi bellissimi di quel posto. Ho fatto un interrail in Norvegia con mio marito e il nostro bimbo quando aveva 11 mesi. Trondheim era una delle tappe! Mi hai messo voglia di tornare a vedere le foto! ;) Miriam

    RispondiElimina
  8. CHE MERAVIGLIA <3 La Norvegia è una delle mie mete dei sogni *-*

    RispondiElimina
  9. Che foto fantastiche Alessia!! In particolare quelle casette lungo il fiordo, meravigliose!!!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...