lunedì 23 febbraio 2015

Stanchezza cronica ne abbiamo?

Ebbene ciurma, finalmente sono riuscita a riemergere dalle tenebre di questa lunghissima (e improduttiva) sessione d'esami.
Diciamo che non è andato tutto come speravo, principalmente perché l'influenza ha deciso di farmi visita proprio questo weekend, costringendomi a rimandare Diritto internazionale a giugno. Mi dispiace più che altro perché è una materia che, per dirla in modo carino, detesto con tutto il cuore e non vedevo l'ora di togliermela dalle balle, ma mi consolo pensando che, avendola già studiata, riuscirò a prepararla al meglio quest'estate. Per il resto, la sessione invernale è andata fin troppo bene e sono riuscita anche a portare a casa un favoloso 30 tondo tondo in Inglese! Piccole, grandi soddisfazioni ;)

Ora posso finalmente dichiararmi in vacanza. Era ora!, aggiungerei, dato che ormai sento lo stress fin dentro al midollo. Sono stati mesi a dir poco travagliati e pieni di dubbi e paure e, a dirla tutta, sono quantomeno orgogliosa di come sono riuscita a uscirne, ritrovando un senso in quello che sto facendo e, nel mentre, ottenendo comunque ottimi risultati nello studio. Credo quindi di essermelo meritata davvero, un po' di riposo. Da adesso in poi tornerò a scrivere con regolarità e vi sommergerò di post come mai prima d'ora. Vi avverto per tempo, così potete correre ai ripari prima che sia troppo tardi!

A prestissimo (stavolta per davvero), ciurma!

PS.
Intanto ne approfitto per farvi vedere la mia FA-VO-LO-SA felpa della nazionale russa alle Olimpiadi invernali di Sochi 2014, che mio papà mi ha amorevolmente regalato. Perché, insomma, i mondiali di pattinaggio si avvicinano e io non potevo farmi trovare impreparata! E poi ha pure un grandioso "Russian Olympic Team" stampato sulla schiena e io non riesco a fare a meno di andare in giro fingendomi una Julia Lipnitskaya o Ksenia Stolbova qualunque (sono poco gasata io, sì...).

6 commenti:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...