About me

Ask her what she craved and she'd get a little frantic 
about things like books, the woods, music. 
Plants and the seasons. 
Also freedom. 
- Charles Frazier

Alya, classe 1994, vicentina d’adozione ma con Parma ancora nel cuore. Studio Relazioni internazionali & Diritti umani e per un anno ho sognato di rendere il mondo un posto migliore. Poi ho capito che l’unica cosa che io abbia mai davvero amato è scrivere e ho abbandonato le mie velleità rivoluzionarie per rifugiarmi nella mia infinita immaginazione. Ex pattinatrice appassionata, passo ancora gran parte del mio tempo guardando qualsiasi tipo di gara e spettacolo, saltando come una pazza sul divano ogni qualvolta i miei amatissimi Julia Lipnitskaya e Yuzuru Hanyu scendono in pista.

Leggo troppi libri, prediligendo rigorosamente quelli che mi fanno piangere fino allo sfinimento. Non viaggio mai quanto vorrei e sogno sempre l’Alaska. Parlo italiano, inglese, spagnolo e francese, studio russo e mi piacerebbe imparare pure il tedesco e il polacco (e qualsiasi altra lingua, se fosse possibile). Sono terribilmente introversa, emotivamente instabile, timida e creativa. Detesto la confusione, amo il silenzio, i boschi, le torte al limone e le librerie deserte. Sto imparando a prendermi meno sul serio.

Oltre l’Oceano è nato nell’ottobre 2013 come un luogo in cui condividere le cronache dei miei viaggi e le foto che ho scattato lungo la strada. Nel tempo, l’idea di essere solamente una travel blogger ha iniziato ad andarmi stretta e ho quindi deciso di usare questo spazio per raccontare tutta me stessa. Ho molto poco senso, ma mi diverto da matti. 

Ah e questo è Miscio: è il mio migliore amico e, ovviamente, la mia maggiore fonte di ispirazione. 

4 commenti:

  1. Ciao Alessia. IO sono Salvia, amo fare due cose nella vita: leggere e viaggiare. La prima mi permette di usare la fantasia e immaginare luoghi e situazioni, viaggio low-cost almeno un paio di volte la settimana, mentre la seconda mi permette di incontrare persone, studiarne le abitudini e guardare, ammirare, respirare l'aria nuova. Amo l'Africa, ci sono stata un paio di volte e spero di tornarci non appena la mia pupetta sarà un pochino più grande. Ho due cagnine, le mie bimbe, che io chiamo "Le Mimme". Piacere di conoscerti, ti seguirò con piacere!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Piacere mio, cara! Grazie infinite per essere passata! Andremo d'accordo, immagino, dato che anche io adoro leggere e viaggiare! :)

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...